Drag Racing 1/4 Mile times 0-60 Dyno Fast Cars Muscle Cars

Cooper S sul banco prova 1

Rullata Cooper S sul banco prova della Supersprint. Risultato 212,1 cavalli, 243,5 Nm di coppia massima a 3400 g/m. Temperatura esterna 24,5º, umidità 63,7%. Modifiche: collettori OBX, scarico con centrale libero Imasaf, puleggia compressore volumetrico -15% Alta V2, filtro a pannello Alta, candele NGK Iridium IV, rimappatura della centralina, Intercooler maggiorato GRS, OZ ultraleggera.


 


More Videos...


Cooper S sul banco prova 2
Seconda rullata Cooper S alla Supersprint





Cooper S sound in corsa!
Alzare il volume delle casse!! Cooper S preparato con collettori OBX, scarico con centrale libero Imasaf, puleggia compressore volumetrico -15% Alta V2, filtro a pannello Alta, candele NGK Iridium IV, rimappatura della centralina e Intercooler maggiorato GRS





M3 compacts onboard racecam on Wachauring (Austria)
Ein paar zügige Runden im E36 compact mit M3 Motor (S50B32). Der Motor ist Serie (236kW), der Rest des Fahrzeugs ist gewichtsoptimiert, Rennfahrwerk (KW) und Semislicks auf O.Z. Ultraleggera.





BMW E36 M3 compact - onboard racecam - Schleizer Dreieck
Ein paar zügige Runden im E36 compact mit M3 Motor (S50B32). Der Motor ist Serie (236kW), der Rest des Fahrzeugs ist gewichtsoptimiert, Rennfahrwerk (KW) und Semislicks auf O.Z. Ultraleggera.





Land Rover Defender 110 Puma offroad Urbino 2





Land Rover Defender 110 Puma BAS REMAP 40-100 50-110
Defender 110 Td4 Puma with map by Bas Remap





MINI - Fuori il raduno - Riunione di condominio 2009
Riunione di condominio 2009. Si tratta del primo raduno Mini organizzato a Modena con la partecipazione di 180 ministi provenienti da tutta Italia alla scoperta delle caratteristiche della provincia modense. Il raduno è nato dalla passione di un gruppo di amici modenesi che hanno dato vita al club delle Mini in città. Modena si conferma ancora una volta capitale dei motori dove persone e associazioni contribuiscono attivamente a mantenere viva questa grande tradizione motoristica.





Lancia Delta S4 Stradale #1
Lo staff Lancia-Abarth condotto dall'ingegner Lombardi diede vita alla Delta S4 (S= Sovralimentata"; 4= quattro ruote motrici), che doveva essere l'arma vincente assoluta nelle competizioni rally internazionali del Gruppo B. Quest'auto fu l'unica Delta mai prodotta per le competizioni a non avere in pratica nulla da spartire col modello di serie: per questo fu necessario produrre e mettere in vendita al pubblico 200 esemplari di questo mostro, obbligatori da regolamento per l'omologazione della vettura da gara. Il motore di questa vettura era soltanto di 1759 cc, ma riusciva a raggiungere una potenza, senza problemi di affidabilità, di ben 480 CV. Il basamento del motore (posto centralmente), e la testata, erano entrambi in lega leggera, inoltre le canne dei cilindri erano rivestite superficialmente con un raffinato e tecnologico trattamento a base di materiale ceramico. Le valvole erano 4 per cilindro. Vi era un sistema di doppia sovralimentazione: turbina KKK più compressore volumetrico (volumex, brevettato dalla Abarth): il vantaggio del volumex era di "spingere" già a 2000 giri/min. La potenza pura veniva invece dal turbocompressore KKK a gas di scarico. L'unione dei due sistemi permise elasticità e potenza. I due sistemi di sovralimentazione vennero accoppiati escludendo il Volumex agli alti regimi di rotazione dove funzionava solo il turbocompressore. La Delta S4 in versione stradale aveva 250 CV, mentre la versione da gara al debutto ne aveva poco meno di 500. A fine stagione 1986 sembra ne avesse circa 600 (ufficialmente 550). The team led by engineer Lancia-Abarth Lombardi gave birth to the Delta S4 (S = Supercharged "4 = four-wheel drive), which was to be the absolute weapon in winning international competitions, rallies Group B. That 's car was' Delta only ever produced for the races not to have virtually nothing to do with the production model: this was necessary to produce and offer for sale to the public 200 pieces of this exhibition required by regulation for the approval of the race car. The engine of this car was only 1759 cc, but could reach a power, without reliability problems, the well 480 hp. The crankcase (central station), and the head, were both light alloy cylinder liners were also coated the surface with a sophisticated treatment and technology-based ceramic material. The valves were 4 per cylinder. There was a system of double charged: more KKK turbine compressor volumetric (Volumex, patented by Abarth): The advantage of Volumex was to "push" already at 2000 rpm. Pure power came instead from the KKK turbocharger to the Exhaust gas. The union of the two systems allowed flexibility and power. The two systems were coupled Boost Volumex excluding the high speeds where it worked just the turbocharger. Delta S4 Street version had 250 hp, while the racing version to debut had just under 500. At the end of 1986 season he looked about 600 (formally 550).





Prova Cooper S aspirazione diretta GTT
VIdeo di prova per cooper s con collettori OBX, scarico con centrale libero Imasaf, puleggia compressore volumetrico -15% Alta V2, candele NGK Iridium IV, rimappatura della centralina, Intercooler maggiorato GRS e nuova aspirazione diretta GTT





Dmp motors
prova a banco a rulli frenato lamborghini gallardo con rimappatura e scarico...





MINI COOPER S R56 - PROVA BANCO 224.6 Cv 329.4 Nm
MINI COOPER S R56 - PREPARAZIONE : BY DANY POWER SPORT ASPIRAZIONE : - FILTRO JCW CON ITG IN SPUGNA SCARICO : - DOWNPIPE SKAT DIRETTO RAGAZZON - CENTRALE DIRETTO ( GRUPPO N ) - TERMINALE SUPERSPRINT CENTRALINA RIMAPPATA : - 224.6 CV - 329.4 NM AL BANCO





Banco artigianale mmr Yamaha sovralimentato volumetrico
Banco artigianale mmr Formula Student Università di Modena e Reggio Emilia motore Yamaha 660 sovralimentato compressore volumetrico





224hp Mini Cooper S -15% pulley
165kW (224Hp) @ 7020RPM, 254Nm @ 4490RPM Mini Cooper S -04 with Alta -15% Pulley, Alta Air Intake, GRS Intercooler, JCW 380cc Injectors, Milltek Cat-Back Exhaust, Bluefin canned ECU-upgrade





MINI COOPER S JCW 210 HP CON PULEGGIA E CENTRALINA!! SOLO SOUND..
QUI SOLO IL ROMBO.. LA PERSONA AFFIANCO ALLA FINE DICE DI NON RIUSCIRE A TENERE IL CELLULARE E MOLLA!!! SCUSATE ILBORDELLO DIETRO AL COFANO.. :-p





lancia delta s4 (only sound!) no music
la Delta S4 debuttò nel 1985 nel mondiale rally all'ultima gara, il Rac (Regno Unito) dove vinse con Toivonen e Cresto; l'anno successivo iniziò subito con la vittoria a Montecarlo ma tanta felicità fu ben presto interrotta, alla 2° gara in Corsica si verificò un terribile incidente e perirono proprio Toivonen e Cresto; sempre in tale periodo rimase ferito Vatanen a bordo della sua Peugeot 205 T16. Vista la pericolosità di questi mostri a quattro ruote, la federazione decise di bandire le "Gruppo B". La Delta S4 venne prodotta in 200 esemplari necessari per l'omologazione in "Gruppo B". La versione stradale vantava 250 cv e 225km/h. La caratteristica che ha reso famosa tale vettura è la doppia sovralimentazione: turbocompressore e compressore volumetrico. Questo tipo di impianto è nato per poter soddisfare una caratteristica particolare che in un'auto da rally potrebbe fare (e ha fatto) la differenza: avere un ottimo tiro da sfruttare nei rettilinei ma allo stesso tempo una "bestiale" coppia motrice ai bassissimi regimi per tirare la macchina fuori dai tornanti in salita. Ciò potrebbe apparire impossibile per il fatto che, per avere alte potenze servono grosse turbine afflitte da pesanti ritardi di inserimento e da difficile trattabilità mentre, per avere una corposa coppia ai bassi regimi occorre un compressore volumetrico capace di "gonfiare" il motore già da regimi ultrabassi ma contraddistinto da una scarsa efficacia ai regimi più alti (in una macchina da corsa non è un inconveniente da poco). Come diavolo avranno fatto? Semplice, utilizzando entrambi i sistemi!




Which car is faster? Which Car is Faster?





Similar 1/4 mile timeslips to browse:

2002 Mini Cooper S: 10.237 @ 142.530
Thomas Barnes, Engine: 1600, Turbos: Garrett / Owen 35 86 Tires: M&H 24.5 x 8.5 - 15


2002 Mini Cooper S Turbo: 10.480 @ 135.180
Vinnie Kung, Engine: W11, Turbos: Garrett GT Tires: 24x8.5 M&H


2005 Mini Cooper S Turbo: 11.986 @ 127.020
Brian, Engine: 1.6 turbo charged, Turbos: 3071 garrett


2002 Mini Cooper S: 12.475 @ 112.500
Richard O'Dwyer, Turbos: Garrett GT2860RS


2003 Mini Cooper S: 13.070 @ 109.000
Minime S,


2004 Mini Cooper S: 13.191 @ 107.520
David Ward, Tires: Yokohama Parada Spec II Tyres (205/40/17)


2003 Mini Cooper S: 13.553 @ 106.500
Bisch, Tires: Azenis


2003 Mini Cooper S: 13.685 @ 105.600
BigShow, Engine: 1598cc, Supercharger: M45 Turbos: N/A Tires: Yokohama Parada 205/40/17


2005 Mini Cooper S: 13.700 @ 104.000
James (Jaw_F430), Engine: Stock 1.6,


2013 Mini Cooper S: 13.896 @ 98.180
Charmuth,


2010 Mini Cooper S Manual Trans: 13.955 @ 101.370
Jason A., Engine: 1.6T, Turbos: Stock Tires: Goodyear F1 Asymmetrical 4/32


2013 Mini Cooper S: 14.150 @ 97.000
Doc Burgess, Tires: 195 55 16 run flat


2003 Mini Cooper S: 14.172 @ 99.150
Christopher, Tires: 205/45/16


2007 Mini Cooper S: 14.300 @ 98.800
Mike, Engine: 1.6,


2007 Mini Cooper S R56: 14.432 @ 98.150
Joseph Timms, Turbos: Hybrid Turbo Tires: Falken F452


2006 Mini Cooper S JCW: 14.518 @ 98.700
Jussi Koukku,


2002 Mini Cooper S: 14.531 @ 99.380
Troy, Engine: 1.6, Supercharger: Roots blower Tires: dunlop runflats


2003 Mini Cooper s: 14.615 @ 98.000
chris, Engine: stock, Supercharger: stock Turbos: n/a Tires: goodridge kdw g-force flame tread


2014 Mini Cooper S Hardtop: 14.710 @ 95.990
MT, Engine: Turbo Inline 4: 189 HP,


2005 Mini Cooper S: 14.718 @ 94.580
Mike Brantley, Supercharger: stock Tires: 205/55/16


 


©2014 DragTimes - Disclaimer